ZANZIBAR TRAIL 2019

REGOLAMENTO SPORTIVO

ART. 1 - Organizzazione e Tipologia della manifestazione

Programma sportivo

Il “ZANZIBAR TRAIL” è una corsa podistica di trail a tappe suddivisa in tre giornate non consecutive aperta a podisti, camminatori e Nordic Walkers. Il percorso è non impegnativo ma è richiesta una adeguata preparazione fisica al fine di sostenere le distanze e le specifiche climatiche locali.

Il programma sportivo prevede due modalità di partecipazione Runners e Walkers per dare l’opportunità sia di confrontarsi con il cronometro che di condividere semplicemente una sana e conviviale attività sportiva in uno scenario meraviglioso.

ART. 2 - Modalità di partecipazione

I partecipanti al programma sportivo dovranno essere maggiorenni il giorno dell’evento.

Gli iscritti al programma Runners dovranno obbligatoriamente presentare un certificato medico di idoneità all’attività agonistica di Atletica Leggera in corso di validità al momento della manifestazione.

Gli iscritti al programma Walkers dovranno obbligatoriamente presentare un certificato medico di sana e robusta costituzione in corso di validità al momento della manifestazione.

Gli atleti di nazionalità diversa da quella Italiana dovranno presentare certificato medico del paese di origine e/o autocertificazione che ne dichiari l’idoneità alla pratica dello sport podistico.

I partecipanti all’atto dell’iscrizione firmeranno una dichiarazione liberatoria nei confronti dell’organizzazione per lo scarico di responsabilità e dovranno fornire le informazioni necessarie in caso di primo soccorso (gruppo sanguigno, eventuali allergie a farmaci o alimenti, ecc.).

ART. 3 - Svolgimento del programma sportivo

Programma Runners

Il Programma Advance prevede distanze di tappa di 17.5 – 26 – 26 Km con registrazione del tempo di gara e classifica di tappa e finale.

Il Programma Soft prevede distanze di giornata rispettivamente di 11.8 – 16 – 16 Km con registrazione del tempo di gara e classifica di tappa e finale.

Programma Walkers:

Il Programma prevede distanze di giornata rispettivamente di 11.8 – 16 – 16 Km con rilevazione del tempo di percorso.

Partenza da metà del percorso Advance / refreshment point fino al raggiungimento del traguardo, al passaggio del primo atleta della gara Advance.

L’uso dei bastoncini da Nordic walking è ammesso e a discrezione dei partecipanti.

L’orario di partenza di ogni giornata di corsa verrà comunicato il giorno precedente, durante il briefing serale.

E’ previsto il trasferimento dall’hotel alla zona di partenza e dalla zona arrivo all’hotel con mezzi dedicati.

Materiale obbligatorio alla partenza per tutti i programmi:

Scarpe da trail; è vietato l’uso di ciabatte, sandali o scarpe aperte.

Camel back o doppia borraccia da 750 ml (totale 1.5 lt. di acqua alla partenza di tappa)

Telefono Cellulare

Telo termico

Fischietto

Riserva alimentare/Sali minerali a discrezione

Pettorale fornito dall’organizzazione, posizionato nella parte anteriore della maglia.

Materiale consigliato/facoltativo:

Cappellino

Occhiali da sole

Sali minerali, integratori salini, barrette energetiche /gel

Crema solare

Verrà effettuato il controllo completo ed individuale del materiale obbligatorio alla consegna del pettorale e all’imbarco sul mezzo di trasferimento.

Saranno possibili controlli a campione a discrezione della direzione di corsa lungo il percorso. La mancanza di alcuni elementi del materiale obbligatorio o l’assenza di riserva idrica comporta penalità sul tempo di tappa.

Gestione corsa e riserve idriche

La corsa si svolgerà in semi autosufficienza. La direzione di corsa garantirà il rifornimento di acqua minerale naturale alla partenza, ad ogni refreshment point intermedio e all’arrivo di tappa.

Pettorale

Il pettorale va indossato anteriormente sul petto e in modo tale che tutto quanto scritto sia ben visibile. Onde evitare errori nella classifica è opportuno evitare di smarrire, manomettere o deteriorare il pettorale stesso. In caso di ritiro il concorrente dovrà evitare il transito sulla linea del traguardo.

ART. 4 - Percorso

I percorsi sono disegnati e si svolgeranno in natura e su strade sterrate o secondarie con alcuni attraversamenti stradali. Non sono presenti particolari dislivelli. I concorrenti dovranno sempre e comunque rispettare il codice della strada. Particolare attenzione dovrà essere riservata ai tratti di strada asfaltata, tenendo conto che il traffico automobilistico è di stile “Inglese” sulla sinistra.

Il tracciato sarà segnalato con fettucce colorate, spray colorato, frecce e bandiere che i concorrenti dovranno rispettare.

Il percorso sarà presidiato da personale dell’organizzazione e da mezzi sanitari.

Qualsiasi accorciamento del percorso o la mancata registrazione del passaggio ai punti di controllo comporterà penalizzazione a carico del partecipante.

È vietato l’uso di qualsiasi mezzo o l’assistenza non autorizzata sul percorso di gara.

Rispetto dell’ecosistema, si raccomanda il massimo rispetto della natura.

Al fine di rispettare l’ambiente Vi chiediamo di non gettare rifiuti se non nei punti di raccolta ai punti di ristoro.

ART. 5 – Classifica e cronometraggio

Il tempo di ciascun concorrente sarà cronometrato in ore, minuti, secondi del crono ufficiale.

La somma dei tempi per ogni frazione determinerà il risultato cronometrico totale e la classifica finale per il programma Runners.

In caso di ritiro in una delle tappe il partecipante acquisirà (per la tappa in questione) il tempo dell’ultimo classificato + 3 ore mantenendo la possibilità di partecipare alle tappe successive.

In caso di grave ritardo o problemi che ostacolino il regolare svolgimento del programma rimane a giudizio della direzione di gara la possibilità di imporre il ritiro di uno o più concorrenti.

ART. 6 - Assistenza medica e assicurativa.

Con l’adesione al programma di viaggio completo Karambola (di Alpitour) i partecipanti sono coperti dall’assicurazione “TopBooking Basic” e “TopBooking Health TH3”.

Durante la corsa è prevista l’assistenza medica lungo l’asse del tracciato di gara. Il rifiuto di farsi visitare dai medici predisposti durante le prove è motivo validante alla squalifica del concorrente.

ART. 6 - Assistenza medica e assicurativa.

I concorrenti e accompagnatori partecipano al programma sportivo sotto la loro completa responsabilità.

L’organizzazione sarà sollevata da qualsiasi tipo di responsabilità civile e penale, per incidenti, cadute, malori e per danni a persone e/o cose da essi causati o a essi derivati prima, durante e dopo la prova e durante il viaggio.

I partecipanti dichiarano altresì di essere stati dettagliatamente informati dei rischi derivanti dalla gara e delle misure di sicurezza adottate dall’organizzazione.

La presa visione ed accettazione del presente regolamento rappresenta esonero esplicito di qualsivoglia responsabilità dell’organizzazione e degli enti dalla stessa coinvolti per la realizzazione del programma.

Nessun obbligo assicurativo per rischio civile è dovuto dall’organizzazione che è sollevata da ogni responsabilità in caso di infortunio, danni o decesso subiti dagli atleti prima, durante e dopo le prove.

ART. 8 - Diritti di immagine

Tutti i diritti esclusivi di utilizzazione delle immagini del “ZANZIBAR TRAIL” sono di proprietà degli organizzatori. I partecipanti, con l’iscrizione, consentono all’organizzazione di disporre del loro nome e della loro immagine.

Qualsiasi supporto Foto/audio/video realizzato dai partecipanti alle prove non potrà essere usato se non per scopi privati, salvo autorizzazioni specifiche.

Con l’iscrizione i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano durante la manifestazione sportiva.

ART. 9 – Premiazioni

Sono previsti premi e targhe ai primi tre classificati assoluti Maschile e Femminile del programma Running.

Sono previsti inoltre premi speciali con criteri a discrezione dell’organizzazione.

Per ciascun concorrente giunto al traguardo è previsto il “Diploma Ufficiale” di partecipazione alla “ZANZIBAR TRAIL 2019”.

ART. 10 - Diritti dell’organizzazione

La direzione di corsa si riserva la possibilità di intervento e modifica, a suo insindacabile giudizio, del presente regolamento.

La direzione tecnica inoltre si riserva il diritto di modificare a propria discrezione il tracciato, o il chilometraggio o il numero delle tappe della prova per ragioni tecnico/organizzative.

ART. 11 - Privacy

Gaac 2007 Veronamarathon ASD tratta i dati personali attraverso strumenti elettronici e manuali nel rispetto del codice della privacy e della normativa vigente in materia di privacy.

I dati raccolti dal titolare al trattamento vengono trattati per le seguenti finalità: iscrizione ed organizzazione del viaggio, adempimenti obbligatori in campo fiscale e contabile, obblighi previsti dalle leggi in vigore. Gli stessi potranno essere utilizzati e comunicati per le medesime finalità a soggetti e professionisti terzi collaboratori alla realizzazione del programma.

ART. 12 - Accettazione del Regolamento

Con l’iscrizione alla gara il partecipante esprime automaticamente l’accettazione del presente regolamento in ogni sua forma ed in tutti i suoi articoli, e del programma di viaggio.

 

L’ORGANIZZAZIONE